Come rinnovare un parka un po’ anonimo e renderlo esclusivo in 5 mosse.

Il Punto! Merceria Personalizzare 0 Comments

Come rinnovare un parka un po’ anonimo e renderlo esclusivo in 5 mosse con bordi, applicazioni, catene, alamari, bottoni e tutto quanto vi suggerisce la fantasia.

Aprite l’armadio, parka05e tirate fuori quel vecchio parka verde militare che non mettete piu’ perché sì, va bene,  è un evergreen, ma che noia… oppure (come abbiamo fatto noi) fatevi un giro tra le bancarelle del mercato e compratene uno: con l’interno staccabile si trovano da 30 a 50 euro, in cotone e fatti in Italia.

 

 1- Troviamo il materiale

Per operare la trasformazione potete rovistare nel cestino da cucito di casa e racimolare scampoli di bordi, pizzi e nastri, alamari scompagnati  o pezzetti di catene. Oppure potete passare in merceria e sbizzarrirvi a scegliere tra le decine di combinazioni possibili, come quelle della foto.

pass01

Bordo con nappine, nastro con borchie, passamaneria con catena, frangina in metallo.

 

2- Partiamo dalle maniche

Scucite le maniche, e apritele fino quasi all’ascella, in modo tale che il tessuto possa spianarsi bene. Stabilite la sequenza delle applicazioni e imbastite facendo attenzione ad andare diritte: i nastri e i bordi dovranno combaciare quando richiuderete la manica. Cucite a macchina, rivoltate la manica al rovescio e richiudetela. Ovviamente le catene andranno cucite a mano, con un filo di poliestere sottile ma resistente.
parka01

3-Rendiamolo più femminile

Il parka è un capo sportivo, ma la coulisse sottolinea il punto vita: enfatizziamo questa caratteristica stringendolo da dietro con un alamaro dorato, che fa un po’ militare e un po’ barocco. Noi abbiamo cucito all’interno un nastro di canneté e abbiamo passato un elastico  per stringere alla misura dell’alamaro che poi abbiamo cucito a mano. Se volete dare un tocco un po’ più rock, cucite una catena al posto dell’alamaro.

parka06   alamari  Fake jewellery and chains

4- Cambiamo i bottoni

L’abbiamo ripetuto milioni di volte: i bottoni stabiliscono il tono di un capo di abbigliamento, ne modificano l’aspetto e ne decidono la finalità. Sbizzarritevi, mescolateli, provate e riprovate fino ad ottenere la combinazione perfetta, in armonia con le altre decorazioni che avete già cucito.

parka04

5- Il tocco finale

Lavorate di ferro da stiro: esistono tantissimi ricami e applicazioni termoadesive facilissime da utilizzare e di grande effetto. Noi abbiamo scelto le toppe da gomito in similpelle invecchiata color bronzo (ultimissima novità della Marbet), ma ci sono bellissimi ricami, borchie e strass singoli o già composti in disegni che potete trovare in una merceria ben fornita (come la nostra, lo sapete!)applicazioni01    toppe

Parka trasformato

Parka trasformato

 

Siete arrivate in fondo? Bene, guardatevi allo specchio e pensate che questo parka, davvero, lo avete solo voi!

[banner_rotator Parka]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *